Alferello

Cascata dell'Alferello detta delle trote

Cascata dell'Alferello detta delle trote

Facilmente raggiungibile a piedi dal paese di Alfero, la cascata, alta circa 32 mt, è causata dalle formazioni rocciose marnoso-arenacee.

Sorgenti del Tevere

La mulattiera per l'eremo di Sant'Alberico

La mulattiera per l'eremo di Sant'Alberico

Puntellata dalle maestà, una delle più belle mulattiere dell'Appennino sale al romitorio dove si fermò Alberico tra il V e il VI secolo.

Tortelli al Tartufo

Tortelli alla lastra, ricetta tipica tosco-romagnola

Tortelli alla lastra, ricetta tipica tosco-romagnola

Specialità gastronomica dell'Appennino tosco-romagnolo, questo ingegnoso ed economico piatto unico  prende il nome dal modo di cottura.

Fumaiolo sentieri

Fumaiolo Sentieri. Una realtà che cresce.

Fumaiolo Sentieri. Una realtà che cresce.

L'associazione promuove attività naturalistiche e sportive in tuttolo splendido territorio del Monte Fumaiolo.

Festa della Madonna dell'Apparizione a Balze

Festa della Madonna dell'Apparizione

Venerdì 17 Luglio
Balze

Terracotta di Benedetto Buglioni raffigurante il Miracolo

Venerdì 17 Luglio

Secolare festa religiosa per ricordare il Miracolo del 1494 quando il 17 luglio  la Madonna apparve a due pastorelle, una muta e l'altra cieca, guarendole: il miracolo, ricordato dalla tradizione, è all'origine della fondazione e nascita del paese di Balze.

ore 16,00 Bigoncino e giochi vari per bambini

ore 18,00 Pane al metro con Nutella

ore 20,00 programma religioso con S.Messa e Processione lungo le vie del paese

ore 22,30  esibizione musicale dei "Saxina"

 ore 23,00 Spettacolo Pirotecnico.

Sabato 18 Luglio 

Mattino: mercato settimanale

ore 21,00 Musica in piazza  XVII Luglio

Domenica 19 Luglio

ore 16,00Caccia al tesoro nelle vie del paese.

ore 18,00 Premiazione caccia al tesoro

Secolare festa nel 521° anniversario del miracolo all'origine di Balze

Referente: Pro-loco Balze
Telefono: 0543 906589

48° Palio della Bigoncia

Il Palio della Bigoncia, giunto alla sua 48° edizione, consiste in una sfida caratteristica fra i tre rioni più antichi del paese (POGGIOLO-CA'DROTOLI, VILLA-CAMPO MADONNA e FALERA). Una festa tradizionale che coinvolge l'intera comunità paesana e i turisti che ogni anno affollano il nostro paese nel periodo estivo. I Rioni del paese preparano, in gran segreto, una particolare esibizione artistica per entrare nella piazza dove si svolge il palio (Piazza XVII Luglio di Balze) con musica e quant'altro serve per rendere simpatica e travolgente la loro esibizione. Il tema della sfilata di quest'anno sarà: BALZE'S GOT TALENT. Dopo lo spettacolo, inizia la sfida, a turno ogni giocatore sale su un carretto trainato da due avversari e utilizzando un lungo bastone dovrà tentare di infilare un piccolo anello appeso ad una grossa pentola piena d'acqua ("BIGONCIA") sospesa a 5 metri da terra. Naturalmente si aggiudica il Palio chi riuscirà più volte a svuotare la Bigoncia infilando l'anello. La manifestazione si svolge la sera del 15 Agosto di ogni anno alle ore 20.30 e riscontra sempre un maggiore successo, soprattutto come attrattiva turistica in quanto trattasi di una serata alternativa che non vede come protagonisti i soliti personaggi medievali come nella maggior parte delle piazze italiane, ma consente di divertirsi in un ambiente caldo e familiare come le migliori tradizioni delle nostre montagne. Lo scorso anno si è aggiudicato il Palio il rione FALERA che si è aggiudicata anche il premio sfilata.