RICETTE DELLA TRADIZIONE

Indietro

Polenta di castagne


Polenta di castagne

Descrizione
Le castagne erano dette "pan di legno" in quanto fornivano un'alternativa al grano nelle zone montagnose, trasformando i castagneti in territori indispensabili delle località appenniniche. La farina di castagne, come testimonia questa ricetta, si prestava poi ad altri impieghi, anche in sostituzione del mais tradizionalmente utilizzato per la preparazione della polenta.
Ingredienti
Per quattro persone: 1,500  kg di farina di castagne, acqua q.b., sale.
Preparazione
Versare la farina setacciata nell'acqua in bollore, aggiungere un pizzico di sale e lasciare bollire per circa mezz'ora. Scolare, il tutto, lasciando da parte l'acqua usata per la cottura. Con l'aiuto di un mattarello sciogliere tutti grumi. Aggiustare la consistenza del composto, aggiungendo un pò alla volta l'acqua usata per la cottura, in modo da fare un impasto di media consistenza, né tropppo molle e né troppo duro. Formare una "cupola" al centro della pentola, bafìgnando continuamente la spatola di legno, comprimendo bene. Metterla per un momento sul fuoco e poi, tolta dal fuoco, rovesciarla sulla spianatoia. Tagliare la polenta a fette con l'aiuto di un filo. Accompagnare con raviggiolo, ricotta, pancetta e salsiccia cotte in padella.
lun, 25 set 2017 09:02:50 +0000